Lino Tardia

 

 

Lino Tardia

è nato a Trapani nel 1938. Dopo aver conseguito la maturità artistica a Palermo ed aver frequentato il Liceo artistico di Roma, continua lo studio dell’arte seguendo la scuola di Renato Guttuso e di Saro Mirabella. In seguito, maturata una personale autonomia di espressione e rompe ogni legame con il neo-realismo di Guttuso. Inizia ad esporre nel 1955 e fin dall'inizio riscuote consensi in Italia ed all'Estero.

Ha esposto anche in importanti collettive, insieme a Guttuso, Levi, De Chirico, Pirandello, Attardi, Annigoni, Bartolini, Sironi, Maccari, Cagli, Campigli, Omiccioli, Zancanaro, Treccani, Viviani.
Sue opere sono state esposte in personali nelle principali città italiane e in alcune estere (Londra, New York, Chicago, Parigi, Huston, Ottawa, Tripoli, Roma, Milano, Napoli, Palermo, Bologna, Ferrara, Trapani Cosenza,). Si sono occupati di lui i critici più accreditati ed i maggiori quotidiani italiani ed esteri.

Dalla metà degli anni Sessanta è presente nelle più importanti rassegne d'arte italiane. Nel 1982 - R.A.I. Radio Televisione Italiana " Visti da vicino " programma di Renzo Bertoni con la regia di Franco Marotta. Nel 2009 ha tenuto una importante personale nelle sale di Palazzo Venezia a Roma con presentazione in catalogo di Claudio Strinati e Andrea Romoli Barberini.

Diritti riservati a babylongallery.it